giovedì 26 marzo 2015

Let's start from the beginning...#2

Scusate se è trascorso molto tempo dall'ultimo post che ho scritto, ma nel frattempo sono stata occupata con la scuola e ho deciso di aprire un altro blog che mi servirà il prossimo anno (non spaventatevi! non abbandonerò questo, ma cercherò di curarli tutti e due). L'ho intitolato "I COOK FOR YOU" e come si può capire dal titolo tratterà di cibo, ricette e chi più ne ha più ne metta! Se vi interessa cliccate QUI o andate a leggere nella sezione dedicata qua sopra.
Anyway cercherò di riprendere il filo del discorso da dove lo avevo interrotto... vi avevo parlato del colloquio in lingua quindi proseguirò con lo slep test ed l'incontro con la psicologa!

Poche settimane dopo il colloquio in lingua sono dovuta andare a Bologna per fare lo Slep test e l'esame psicologico... Prima di partire ero molto agitata perché se non avessi passato il test non sarei potuta andare negli States! Dopo aver compilato un modulo in cui chiedevano di descrivermi in terza persona sono entrata nella stanza in cui si faceva il test. Con me c'erano altri tre ragazzi :)
Lo Slep, o meglio l'Eltis è suddiviso in due sezioni: il Listening e la parte di comprensione. La prima è più difficile della seconda (secondo me), ma nel complesso è assolutamente fattibile :) tutte le domande sono a scelta multipla e su un foglio a parte bisogna annerire il pallino con la lettera giusta (A B C D).
Suggerimento: ascoltate attentamente le indicazioni prima del listening e non fate come me pensando che la prima registrazione sia di prova :')
Appena finito il test, sono stata la prima ad incontrare la psicologa... inizialmente non mi ha messo a mio agio, ma poi, parlando è andato tutto liscio. Questo colloquio mi ha fatto riflettere perché mi sono state poste delle domande alle quali non avevo mai pensato, pur essendo una ragazza che pensa di avere tutto sotto controllo! Durante il colloquio abbiamo discusso un modulo in cui i miei genitori mi descrivevano con degli aggettivi positivi e negativi (Glielo aveva inviato la Wep e lo dovevano compilare senza interpellarmi).
Sugerimento: Keep Calm! Una volta dentro siate voi stessi e rispondete seriamente. Le domande che vi faranno sono fatte apposta per mettervi in difficoltà e farvi aprire gli occhi!
(A me aveva chiesto come reagirei se dovessi ingrassare durante l'anno, ma di più non posso dirvi perché ad ognuno fanno domande diverse).

Con questo concludo e mi scuso ancora per la mia pigrizia nell'aggiornare il blog ;)

Anna