sabato 17 gennaio 2015

This is gonna be OUR YEAR!

Ciao a tutti!
Eccomi di nuovo con il primo post del 2015! 
Per prima cosa auguro "buon anno" a chiunque stia leggendo e poi volevo parlarvi del mondo degli exchange e di tutto quello che mi è successo dall'ultima volta che ho scritto...
Il mio anno è iniziato tranquillamente, su un divano a guardare un film-biografia sulla vita di Jimi Hendrix (carino, anche se non capisco nulla di musica!); tralasciando questo, mi sono prefissata un sacco di obbiettivi, tra cui quello di aggiornare questo blog il più possibile :).
Dal 2015 mi aspetto tante cose e tante esperienze, perché in fondo sono quelle che contano... Quest'anno cercherò di diventare una ragazza migliore, di aprirmi al mondo e spero di incontrare tantissime persone con le quali creare un rapporto di amicizia. Prima di partire devo ancora fare un sacco di cose, come imparare a cucinare molti piatti buoni e sani per portare un pezzettino di Italia negli States (anche perché io, al posto dei miei host-parents sarei curiosa di provare cibo italiano). Detto questo, che per molti potrebbe essere solamente una grande sciocchezza, il mio vero obbiettivo per l' Exchange Year è quello di abbattere la barriera di timidezza che molto spesso mi ostacola anche nel quotidiano. 
Anyway, una delle scoperte più belle di questo inizio anno è stato il gruppo su Facebook dei futuri Exchange Students (gli Weppini). Due sere fa, mentre bazzicavo su Facebook tra un migliaio di notizie e post inutili, mi è venuta voglia di cercare un "ipotetico gruppo" di studenti diretti in America e, con mio grande stupore, ne ho trovati un sacco...
Ho deciso di iscrivermi a due gruppi, uno formato da studenti di tutto il mondo diretti in America, e l'altro riservato solamente a quelli che partono con la WEP, ovvero gli Weppini. Il secondo gruppo mi ha accolto in modo fantastico: ho lasciato un post con scritto il mio nome e dove sono diretta, e in meno di due minuti un'altra ragazza lo aveva commentato dicendo che anche a lei dovevano ancora approvare il WepBook.
In quel momento mi sono sentita veramente felice, perché, anche se non li conosco ancora, ho trovato un mare di ragazzi che sono nella mia situazione, una specie di "limbo" per futuri exchange, in cui si guarda la mail tutti i giorni e si è contenti quando qualcuno riceve l'associazione partner ecc ecc. Inoltre, mi hanno anche aggiunta in un gruppo su WhatsApp, dove in tempo reale riusciamo ad essere tutti connessi e ad aiutarci. Tutti abbiamo voglia che arrivi l'estate e che il nostro anno all'estero abbia inizio. Sono sicura che in ognuno di loro, che per ora posso associare solamente ad un nome, troverò un compagno di viaggio!
Adesso concludo e spero che tutti gli Exchange vivano al meglio questo anno, because "it's gonna be our year"

Anna

Nessun commento:

Posta un commento

TESINA