lunedì 30 novembre 2015

Thanksgiving e fine Novembre

Buona serata lettori,
mi scuso, mi scuso tantissimo per la mia assenza, ma sono stata super impegnata e sto ancora cercando di montare il video per poi pubblicarlo... 

Questo sarà un breve post in cui vi parlerò brevemente del Thanksgiving, del Black Friday e della fine di Novembre.

Per chi non lo sapesse, la festa del Ringraziamento (Thanksgiving) è celebrata da quasi tutti gli americani ed è quasi alla pari del Natale. 
Tacchini da Walmart
Durante questa giornata (che coincide il quarto giovedì di ogni Novembre), si ricordano i Padri Pellegrini ed il loro primo raccolto oltreoceano, che non sarebbe stato possibile senza l'aiuto dei Nativi Americani. Per questo motivo le famiglie si riuniscono e ringraziano per l'abbondanza ricevuta o per qualunque altra cosa. 
In realtà, per quello che mi è sembrato, potrei dire che il Ringraziamento è stata una grande occasione per abbuffarsi come se non ci fosse stato un domani... 
Tra tacchino, salsa di cranberries, tre pies (torte con mele, zucca oppure noci pecan) e un'altra tonnellata composta da pietanze tradizionali (come lo "stuffing", che viene preparato mischiando cipolle, sedano, crostini di pane ed altre erbette aromatiche, le patate dolci con i marshmallow o il prosciutto con l'ananas), abbiamo finito definitivamente gli avanzi solo la domenica. Qui a lato vi lascio le foto dei vari cibi, compresa la stria che ho fatto io.
Il mio primo Thanksgiving è stato speciale perché avevo molti motivi per essere grata, ma d'altra parte, finito il pranzo siamo subito andati tutti da Walmart per il Black Friday, nonostante fosse ancora giovedì pomeriggio...
Il Black Friday (Venerdì nero) è una giornata di super sconti e gli Americani impazziscono letteralmente per aggiudicarsi ciò che vogliono nei supermercati... non sto esagerando quando dico che si ucciderebbero, visto che qualche anno fa dei commessi sono stati schiacciati dalla furia delle persone che tentavano di entrare... 
Ad oggi si cercano di scongiurare queste tragedie e per questo motivo, alcuni negozi decidono di iniziare gli sconti il pomeriggio del Ringraziamento, così da evitare persone accampate fuori e regolare l'affluenza. 
Come detto prima, io sono stata da Walmart e tutto era molto organizzato. C'erano tantissimi impiegati e la sicurezza. I saldi iniziavano alle 6 di pomeriggio e noi siamo arrivati verso le 4, perciò abbiamo fatto la nostra spesa e abbiamo aspettato in fila alla cassa (affinché arrivassero le 6 e potessimo pagare tutto con gli sconti). Ho filmato qualcosina, ma non si riesce a capire bene perché la vera e propria "follia per gli sconti" doveva ancora iniziare.
In ogni caso, i miei hparents mi hanno riportato a casa e poi sono andati a cercare altre cose in altri negozi ritenuti più "pericolosi", ma non nascondo che mi sarebbe piaciuto un sacco andare a vedere tutte queste persone in preda al consumismo più sfrenato :').
Anyway, finita la settimana del Ringraziamento si è ufficialmente aperto il periodo natalizio e abbiamo addobbato l'albero... Dobbiamo ancora mettere le luci fuori dalla casa, ma spero di aiutare il mio padre ospitante e farcela prima del 25 dato che tutto il quartiere è pieno di case illuminate. Non vedo l'ora che arrivi il Christmas Break per passare tanto tempo in famiglia e fare qualche giretto. Qui a lato vi lascio una foto delle "ugly christmas sweater" che qui vanno molto di moda e penso che me ne comprerò una, tanto per farmi due risate :)
Tra poco dovrebbe arrivare il primo pacco dall'Italia e non sto più nella pelle perché i miei genitori mi manderanno le statuette del presepe, l'aceto balsamico e anche le mie adorate Gocciole ( ok... ammetto che sono in astinenza da biscotti).

Vi prometto che tra poco arriverà anche il video e penso proprio di farne uno che racchiuda Ottobre e Novembre, in modo da montarne uno al mese da ora in poi, iniziando da Dicembre...

Per oggi è tutto!
Al prossimo post 

Anna

3 commenti:

  1. Ciao, i tuoi video sono davvero qualcosa di stupendo��,per questo volevo chiederti che videocamere usi per farli e se costa parecchio(?). E cosa più importante con quale programma LI monti ed editi? Perché il prossimo anno anche io andrò negli USA e volevo fare dei video per mostrare La mia esperienza. E complimenti anche per il blog,scrivi davvero benissimo e sempre cose interessanti (anche io ho un blog,ma per ora ho caricato poco,comunque se ti va di passare... www.abbracciandolavita.blogspot.it). Grazie In anticipo della tua disponibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viola! Per i miei video uso sia reflex ( Canon1100D ) che action cam (si chiama SJCam5000+ e l'avevo comprata su Amazon per circa 180 Euro). La Sj Cam è simile alla GoPro: è super versatile e registra in Hd, l'unica pecca è la batteria che non dura molto (ma il problema si risolve comprando un'altra batteria che non costa molto).
      Per montarli uso iMovie! Non avevo mai editato un video prima e posso assicurarti che questo programma è veramente super intuitivo e facile da usare.
      Grazie per i complimenti! Continuerò ad aggiornare e aggiungo subito il tuo blog alla mia lista così il prossimo anno rivivrò questa esperienza attraverso i vostri post :).
      Se hai altre domande scrivimi pure!
      Anna

      Elimina
  2. Grazie mille per le utilissime informazioni che mi hai dato. Continua a vivere a pieno questa esperienze e buona fortuna per tutto.

    RispondiElimina

TESINA