giovedì 28 gennaio 2016

Finals e Secondo Semestre

Buon pomeriggio a tutti,

Perdonate la mia assenza, ma sono stata veramente impegnata in queste ultime settimane e non ho avuto un briciolo di tempo per aggiornare.

Oggi voglio raccontarvi velocemente degli esami generali di fine semestre: i FINALS. 
Nella mia scuola americana ci sono due semestri e al termine di ciascuno, ogni professore fa un esame su tutto il programma svolto nei mesi precedenti. 

Durante il resto dell'anno ho avuto vari quizzes e tests, ma la difficoltà non può nemmeno essere comparata a quella delle verifiche e delle interrogazioni Italiane a cui ero abituata. Quasi tutte le prove sono a scelta multipla e i prof non ci mettono tanto tempo a correggerle perché devono solamente scansionare ogni optical answer sheet (come quella nell'immagine qui a fianco) e il computer registra sia il punteggio, sia le domande errate. 
Anyway, la settimana scorsa era l'ultima del semestre e anche l'orario è stato modificato per favorire lo svolgimento delle prove.

  • Lunedì non avevamo scuola perché era "Martin Luther King's Day" e non ho fatto nulla di interessante a parte andare al Mall con il mio hdad, le mie sorelle ospitanti e una loro amica.
  • Martedì è stato un giorno normale, ma l'ho sfruttato per studiare e mettermi avanti con i compiti.
  • Mercoledì ho avuto ginnastica (ma fortunatamente non ho avuto nessuna prova) e il finals di matematica che consisteva in 50 domande a scelta multipla... Ebbene sì, per l'esame finale pure la mia adorata matematica è stata strizzata in un compito a crocette. La mia prof italiana, senza dubbio, inorridirebbe al solo pensiero di darci una verifica del genere perché oltre al risultato finale, va tenuta in considerazione pure la strategia adottata per svolgere l'esercizio.
  • Giovedì è stato un giorno tranquillo perché sia il professore di Storia Americana, sia quello di Chimica avevano deciso di farci fare gli esami prima dell'ultima settimana utile. Il finals di Chimica l'ho consegnato senza un errore e avendo completato pure i crediti extra a fine compito ho ottenuto 237/200. Per quanto riguarda il finals di Storia, non sono andata altrettanto bene perché era veramente tosto, ma me la sono cavata.
  • Venerdì avevo gli ultimi due esami: Anatomia ed Inglese. Il finals di Anatomia era interamente sul visone che avevamo sezionato... Il prof ne aveva selezionati dodici e li aveva disposti su banchi diversi, creando delle stazioni per ogni parte del corpo e l'interno. L'esame consisteva nell'individuare e riconoscere cinquanta muscoli e gli organi interni che erano evidenziati con degli spilli numerati. Mi ero preparata bene perché sapevo che non sarebbe stata una passeggiata, ma dopo aver consegnato il test ero convinta di averlo completamente sbagliato perché non era affatto banale e avevo solamente due minuti in ogni stazione. Quando il prof ha comunicato i risultati in classe ero troppo felice perché ho scoperto di aver fatto solo due errori! D'altra parte il finals di Inglese era quello che temevo di più in assoluto, perché si trattava di scrivere una essay basata su degli articoli selezionati dal prof in un'ora. Oltre al tema avevamo pure un test su dei vocaboli che ci aveva iniziato a dare a inizio anno. Con mia grande sorpresa il mio tema è piaciuto e mi ha dato 195/200. Dire che sono soddisfatta è poco, sono super soddisfatta del mio risultato perché sto vedendo un grande miglioramento rispetto ad Agosto. 
Il mio primo semestre si è concluso in modo più che soddisfacente e sono sicura che anche il secondo non sarà da meno. 
La cosa che mi ha stupito è che la maggior parte dei ragazzi era in ansia per questi temutissimi finals... Sinceramente, seppure io abbia difficoltà legate al fatto che l'inglese non sia la mia lingua madre, non li ho considerati "stressanti" o "infattibili" perché sono abituata a ben peggio. Qui in america ho completamente dimenticato cosa significhi essere stressata per interrogazioni e verifiche, ma sinceramente non mi manca il fatto di andare a dormire a mezzanotte e svegliarmi alle cinque per ripassare (cosa che succedeva spessissimo in Italia).
Cambiando argomento, questo venerdì ci sarà un rally ed una festa a scuola per celebrare la fine del semestre e l'inizio di quello nuovo, perciò conto di raccontarvi qualcosa o postare qualche foto :)

Per oggi è tutto, ma vi assicuro che il post sul football è ancora in fase di elaborazione (conto di pubblicarlo dopo il Superbowl, ad inizio Febbraio).

Anche questa domenica, come al solito, sono rimasta a casa a guardare le semifinali e la squadra per cui tifa il mio papà ospitante (Carolina Panthers) ha vinto e quindi andrà al 50th Superbowl. Non vedo l'ora di fare il tifo e parlarvi un po' di questo sport che mi sta coinvolgendo tantissimo!
Qui a fianco vi lascio la foto di una maglietta che il mio hdad ha trovato su internet e fa proprio al caso mio :') 

A presto,

Anna

Nessun commento:

Posta un commento

TESINA